Maestri e Staff

Fioretto

Francesca Bortolozzi

– Comini 1885 Padova Scherma

– Ex atleta Fiamme Oro (Polizia di Stato)

Nata a Padova il 4 maggio 1968, inizia a tirare di scherma nel 1975 a Padova con la Comini. A 15 anni, nel 1983, approda alla corte del Maestro Livio di Rosa a Mestre. Successivamente entra nel Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro (Polizia di Stato) continuando ad allenarsi a Mestre. Alla morte del Maestro Di Rosa (1992) è seguita prima da Giovanni Bortolaso e successivamente dal marito Andrea Borella. Alle Olimpiadi di Atlanta (1996), partita come riserva della squadra, entra nella competizione a seguito dello sfortunato infortunio di Diana Bianchedi, trascinando la squadra all’oro Olimpico contro la fortissima Romania di Laura Badea. Dal 1996 è sposata con un altro “pupillo” del Maestro Di Rosa, Andrea Borella. Hanno due figlie (Claudia e Laura), entrambe dedite alla scherma.
Attualmente (dal 2006) è Maestra di scherma presso la Comini 1885 Padova Scherma.

Curriculum vitae

Andrea Borella

Comini 1885 Padova Scherma
Ex atleta Fiamme Oro – tecnico federale

Nato a Mestre il 23 giugno 1961

Appartiene al glorioso vivaio mestrino del Maestro Livio di Rosa, dove inizia a tirare nel 1967. Primo titolo italiano nel 1972. Entra successivamente nel Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle (Polizia di Stato).Nel 1977 , a soli 16 anni viene convocato ai Campionati del Mondo Assoluti a Buenos Aires classificandosi al 6° posto nella prova individuale e dando il proprio contributo alla conquista dell’argento nella prova a squadre. E’ Campione del Mondo Giovani a Southbend nel 1979; Campione Europeo a Foggia nel 1981 e 1983; Campione Olimpico a Squadre nel 1984 alle Olimpiadi di Los Angeles; Campione del Mondo a Sofia nel 1986; Campione del Mondo a Squadre 1985 , 1986 , 1990 e 1994; vincitore Coppa del Mondo nel 1984 , 1987 e 1989. Dopo più di venti anni, dopo aver partecipato alle Olimpiadi di Seul, interrompe l’attività agonistica nel 1998 (ultimo degli alfieri di Di Rosa). Dal 1996 è sposato con la fiorettista Francesca Bortolozzi, col al quale ha due figlie (Claudia e Laura) . Nel 1999 ottiene il diploma di Maestro di scherma dall’Accademia di Napoli.

Curriculum vitae
Spada

Jana D’Amato Tothova

Nata a Bratislava in Cecoslovacchia il 28 Agosto 1976, inizia fin da bambina la sua carriera schermistica scegliendo come arma il fioretto.
Per due anni consecutivi conquista il secondo posto individuale nel campionato GPG della Cecoslovacchia e il primo posto a squadre.
Nel 1993 passa alla spada raggiungendo gli ottavi di finale ai Campionati del mondo di Denver (USA) nella categoria cadetti, posizionandosi al sesto posto.
Da spadista conquista numerosi podi e tre titoli nazionali nel campionato Slovacco, sia nelle categorie giovani (1994), sia in quella assoluta (1994, 2005).
Nel 1995 si trasferisce in Francia a Strasburgo per gli studi universitari dove conquista il titolo regionale di campionessa d’Alsazia (1996).
Dal 2004 si trasferisce in Italia riprendendo la carriera schermistica come allieva del Maestro Ettore Geslao e partecipando a numerose gare di Coppa del mondo ed ai campionati Europei con la nazionale Slovacca.
Inizia a insegnare la scherma assistendo il Maestro Geslao, proseguendo la sua formazione magistrale presso l’Accademia della scherma di Napoli, conclusasi con il diploma Tecnico di III livello (Maestro) conseguito nel 2017.
Attualmente è Maestra di spada presso l’Accademia Comini 1885 Padova Scherma.

Istruttori di sala

Aberto Dei Rossi