5DA9AB53-B848-4FE2-BA20-92680910D053

COMINI PROTAGONISTA SULLE PEDANE DI RICCIONE

Si è conclusa la spedizione Cominiana del fioretto ai Campionati Italiani Under 14. Ottimi i risultati ottenuti dagli atleti patavini che hanno saputo dimostrare il loro bagaglio tecnico e la loro competitività a livello nazionale nonostante il lungo periodo di competizioni regionali.
Gli schermidori guidati dai Maestri Andrea Borella, Francesca Bortolozzi e Alberto Dei Rossi, Jana Tothova e Marzia Pelà hanno chiuso con dei risultati che fanno ben sperare per gli anni avvenire a testimonianza dell’attenzione che lo staff tecnico presta in tutte le categorie: dagli esordienti ai master passando per gli Under 14, i cadetti, i giovani e gli Open.
A distinguersi sono stati molti atleti, uno su tutti Marco Panazzolo che con una magnifica rimonta in finale bissa il titolo del 2019, riconfermandosi campione italiano.
Magnifiche prove anche per Eleonora Carraro e Noemi Schiavon rispettivamente nelle Ragazze e nelle Allieve classificatesi terze e confermandosi così ai vertici delle loro categorie.
Bene anche Michele Cornacchini che nella categoria maschietti entra nella finale a 8 classificandosi al settimo posto. Ottimo piazzamento nella spada per Leonardo Circo che sfiora il podio concludendo la sua gara al . Un piazzamento che testimonia la crescita costante del settore più giovane dell’accademia.
6 sono gli atleti che sono usciti sconfitti dall’incontro per accedere ai quarti di finale: Vittorio Lana, Paolo Appicelli, Sebastian Binotto, Ginevra Cattaneo, Margherita Rampazzo e Valeria Plutino.
La Comini ha partecipato al Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” con ben 21 fiorettisti confermandosi tra le società con più atleti tra le pedane di Riccione.
Complimenti a tutti, complimenti ai nostri atleti, ai Maestri ma soprattutto ai genitori che hanno trovato il tempo per regalare questa magnifica esperienza ai loro figli.
Grazie a tutti, ora comincia la stagione 21/22, siamo pronti per dare spettacolo!!!